Ci capita spesso di incontrare giovani intraprendenti che si muovono nel campo della cultura e dell’arte, questi giorni ci siamo imbattuti in un evento che ha catturato la nostra attenzione: il Women in rock.

 

Si tratta di un concerto di beneficenza e totalmente al femminile che si ripete per la sua seconda edizione. Questa serata cerca di unire l’arte al sociale.

Un gruppo di giovani cagliaritani e amanti della musica, dopo il buon riscontro dell’anno scorso, ha voluto portare avanti questa serata quasi come un appuntamento fisso della realtà cagliaritana.

L’anno scorso il concerto ha avuto come tema la battaglia contro il cancro al seno e il ricavato è stato devoluto alla LILT di Cagliari.

L’organizzazione quest’anno ha voluto mirare alla sensibilizzazione di un tema altrettanto importante e, purtroppo, molto attuale: la violenza sulle donne.

Tutto il ricavato della serata andrà all’Associazione Donne al Traguardo Onlus di Cagliari, da quindici anni attiva sul territorio per dare forza e accoglienza alle donne vittime di abusi.

 

<<Conoscevamo già l’associazione – ci racconta una delle organizzatrici – ma quando siamo andati nella loro sede e ci hanno raccontato le storie che affrontano ogni giorno, ci hanno aperto un mondo a noi estraneo, mostrato una realtà che spesso ignoriamo, o meglio, non ci tocca finché non si vive>>.

 

L’appuntamento per il Women in Rock è il 5 Gennaio 2017 alla Cueva Rock di Quartucciu (Strada Ex provinciale Quartucciu-Giannì), ore 20:30. Ingresso a offerta libera con tessera CSEN (2€), aperto a tutti senza alcuna prenotazione.

 

Le artiste anche quest’anno sono state molto disponibili e hanno accettato entusiaste l’invito a questa iniziativa. Il palco della Cueva vedrà la performance di Adele Grandulli, Alice Marras, Azzurra Parisi, Chiara Effe, Claudia Aru, Federica Parisi, Emanuela Siddy, J Sisters, Ilaria Falchi, Lavinia Viscuso, Laura Deiana, Mymisses, One More Size.

 

<<Pensiamo che questa serata possa aiutare a sensibilizzare tutta la comunità, donne ma soprattutto uomini. L’evento, infatti, nasce con l’intento di passare una serata serena all’insegna della musica, senza però mancare il vero obiettivo: dire no alla violenza. E se riusciremo a far provare alle persone le stesse senzazioni che abbiamo provato noi durante la chiacchierata con Donne al Traguardo, avremmo raggiunto lo scopo>>.

 

Link evento Facebook:

https://www.facebook.com/events/1381542635190925/