La band cagliaritana torna sulla scena con il free download integrale dell’ultimo lavoro in studio. Gli 11 brani inediti sono  scaricabili su Rockit, il più importante portale di musica indipendente italiana.

Le Belle Cose – spiega il gruppo – è un’esternazione naif. E’ l’idea di un bambino che viene dopo due punti e la scritta “pensierino”. Le belle cose fanno incontrare idealmente mondi musicali in apparenza lontani: Celentano con i Gorillaz, Bennato con Beck… e chissà quante altre cose di cui non ci siamo nemmeno accorti.
Più che di filosofia, questo progetto è la sublimazione del fare di necessità virtù.
Nasce da dei freddissimi dati. Dischi fuori moda è un disco che ha avuto un ottimo feedback, ma ha venduto una copia ogni 500 click dei sui video su Youtube.
In pratica, la rete si è rivelata come la terra in cui il seme dei Sikitikis ha attecchito spontaneamente.
Ed ecco, quindi, un progetto interamente basato sull’interazione nel (e fra) social network.
Oggi arriva il download gratuito con un’operazione appoggiata con entusiasmo dal più importante portale di musica indipendente italiana; www.rockit.it
Il supporto fisico arriverà, presto, soprattutto con l’intento di fornire agli appassionati un oggetto che vada oltre il contenuto e che permetta, a chi lo desidera, di essere proiettati con più semplicità nell’immaginario Le Belle Cose

L’immagine di copertina è tratta dall’opera “Guardo oltre” di Federico Carta

Ecco il link per il download http://www.rockit.it/sikitikis/album/le-belle-cose/20847