A Cagliari è iniziato il nuovo corso per diventare arbitri di calcio

Numerosissime presenze nella sezione A.I.A. di Cagliari alla prima riunione per il corso arbitri nazionale di calcio. Il 6 novembre scorso, in occasione dell’apertura del corso, i locali sezionali di Via Sonnino 37 erano gremiti da una sessantina di ragazzi
e ragazze.

Ben 64 gli iscritti, dovuti in massima parte alla campagna di conoscenza che l’Associazione ha effettuato nelle scuole grazie al protocollo d’intesa tra AIA ed il Ministero dell’Istruzione.

Alla prima riunione del corso arbitri erano presenti il Presidente Luigi Ramo, il quale ha precisato di essere orgoglioso di avere raggiunto un numero così alto di iscritti, il responsabile per i corsi arbitro, nonché Vice-Presidente sezionale, Marco Solinas e i
collaboratori che seguiranno i corsisti fino allo svolgimento dell’esame finale.

Durante la serata sono stati esposti gli argomenti che verranno trattati nelle quattordici lezioni che si concluderanno sabato 22 dicembre, giorno dell’esame.

Al termine delle lezioni saranno effettuati gli esami che permetteranno ai corsisti di entrare definitivamente a far parte dell’A.I.A., mentre gli studenti, quasi tutti, potranno avere dei crediti formativi da utilizzare nei loro curricula scolastici.